L'offerta

SOFTQUATTRO ha così maturato, nel corso degli anni, una significativa esperienza in progetti di data warehouse: dall’analisi tecnico/funzionale all’analisi dei requisiti, dalla definizione del modello dati allo sviluppo e messa in produzione delle applicazioni.

Ciò ha portato all’adozione dell’approccio incrementale (data mart federati), che si basa sulla creazione di un modello informativo comune alle aree aziendali interessate, nel quale confluiscono i processi di acquisizione dati dai sistemi source, il cui risultato viene centralizzato su staging area condivise, così da minimizzare i problemi di integrazione tra i singoli data mart. L’approccio incrementale è stato identificato come ottimale rispetto all’approccio top down, inizialmente molto diffuso, ma che comporta difficoltà di gestione e risultati in tempi molto lunghi, e all’approccio bottom up, con il quale si rischiano sia la ridondanza di dati comuni a più aree aziendali sia la difficoltà di integrazione tra i singoli data mart.

I progetti realizzati hanno reso evidente che il data warehouse poteva anche essere utilizzato come una piattaforma decisionale per l’analisi e la concettualizzazione di nuove soluzioni da offrire alla clientela, o per conquistare nuovi mercati.

Mettendo a frutto quanto appreso dai progetti di maggiore successo e utilizzando l’architettura come ambiente di costruzione e di test sia per modelli di simulazione, sia per la realizzazione di report e di modelli di analisi multidimensionale dedicati a specifiche aree aziendali, sono nati i solution set, che rispondono a problematiche progettuali e funzionali di mercati verticali
.

I solution set si dividono in due tipologie - infrastrutturali, che integrano tra loro e nell'architettura aziendale varie soluzioni di business; di business, a supporto degli utenti nello svolgimento delle attività - e risultano fondati sul medesimo paradigma architetturale:
·       architettura modulare,
·       utilizzo per ciascun modulo di piattaforme standard,
·       incorporazione di business content (metadati, report, …),
al fine di fornire una soluzione di base, che richieda un livello di personalizzazione mai superiore al 20% - 30% dell’intero progetto.

I solution set infrastrutturali comprendono;

S4.Dwms  (gestione processi di alimentazione)

S4.GestioneAnagrafiche  (gestione anagrafiche e dimensioni/gerarchie)

S4.Gestione Rettifiche (gestione rettifiche sui dati)

I solution set di business comprendono:

Area Banche

S4.Coges  (calcolo redditività cliente)
S4.Budget (economico/patrimoniale)
S4.Costi  (gestione costi operativi e commerciali)
S4.SegmentReporting(dimensionamento organici Rete e Struttura)
S4.DiRes(normativa IAS 14)
S4.AnCli (analisi della clientela)
S4.GSI (sistema incentivante)

Area GDO

S4.Budget (gestione processo di budget)

Ambito Profitability Analysis

S4.AnPro (analisi della profittabilità)

Inoltre, per rispondere alle ricorrenti esigenze degli utenti in relazione alle problematiche connesse al processo di budget e consuntivazione, SOFTQUATTRO  ha sviluppato alcuni componenti software per la piattaforma SAP BusinessObjects BPC per ampliare funzionalmente la gestione delle anagrafiche e la configurazione delle allocazioni. Questi tool, sfruttando le funzioni standard della piattaforma, si integrano totalmente nell'ambiente garantendo una maggiore usabilità e autonomia da parte degli utenti.

Tool kit Gestione Anagrafiche 
Tool kit Motore di Allocazione



 






(data ultimo aggiornamento: 15.10.2014)
Pagine secondarie (1): Case history